Bruschette di cavolfiore

Cavolfiore, ortaggio a volte dimenticato che invece se preparato nel modo giusto sa dare il meglio di se.

A noi piace molto e lo mangiamo spesso in svariati modi, quello che vi andiamo a proporre oggi è un antipasto sfizioso.

Perfetto anche come aperitivo accompagnato da un bella pinta di birra.

Ingredienti:

  • 1/2 cavolfiore
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 1 cucchiaino di pepe
  • mezzo spicchio di aglio
  • 2 acciughe sott’olio
  • una manciata di pinoli
  • una manciata di uvetta
  • 50 di parmigiano
  • pangrattato (solo se serve)
  • 6 fette di pane

Preparazione:

Mettere sul fuoco una pentola piena d’acqua e una volta raggiunto il bollore aggiungere la curcuma, il pepe, il sale e il cavolfiore lavato ridotto a cimette.

Farlo cuocere finchè risulterà semplice infilzarlo con una forchetta.

In una ciotolina mettere un mestolo di brodo di cavolfiore e ammollarci dentro l’uvetta.

Nel frattempo in una padella far tostare i pinoli e poi tenerli da parte in un piattino.

Nella stessa padella inserire aglio, olio e le acciughe. Far soffriggere bene in modo che l’acciuga si sciolga.

Aggiungere i cavolfiori scolati e saltare bene tutto in modo da farli insaporire.

Con l’aiuto di un frullatore a immersione rendere purea i cavolfiori, se vi accorgete che il composto è troppo liquido aggiungete un po’ di pangrattato.

A questo punto non vi resta che spalmare questa crema al cavolfiore su delle fette di pane che avrete fatto tostare e decorare con uvetta strizzata e pinoli.


IL NOSTRO ABBINAMENTO:

Birra: Franco – Birrificio War (ABV 4,8%)

Nazione: Italia

Stile: Keller Pils

Aspetto: color dorato chiaro, molto limpida con schiuma bianca persistente. La bolla è fine.

Aroma: al naso si va dalle note maltate di panificati (pane) e miele (miele delicato, non castagno) fino a note più erbacee date dai luppoli. Percepibile anche una nota leggermente citrica sempre data di luppoli.

Gusto: in bocca ha una buona carbonazione. Il gusto va dalla crosta di pane, miele fino a note più amare di erbaceo e floreale date dai luppoli.  

È una birra molto beverina, fresca e ruffiana. Ha un’ottima bevibilità e bilancia bene le note dolci di questa bruschetta al cavolfiore.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s