Cozze alla belga

Per gli amanti della buona birra, il Belgio è un po’ come La Mecca, almeno una volta nella vita bisogna andarci.

Patria di tantissimi stili di birra esistenti, dalle birre d’abbazia (dubbel, tripel, Quadrupel) ai Lambic.

Il Belgio è anche il maggior consumatore di cozze al mondo, che cucinano in svariati modi e sempre accompagnate da patatine fritte.

Ecco la nostra versione.

Ingredienti:

  • 1 kg di cozze
  • un gambo di sedano comprese le foglie
  • mezza cipolla
  • una noce di burro
  • un bicchiere di vino
  • prezzemolo tritato
  • pepe

Preparazione:

Fate soffriggere la cipolla e sedano tritati nel burro, aggiungete le cozze, sfumare con il vino e chiudere la pentola con il coperchio.

Far cuocere qualche minuto, giusto il tempo che le cozze si aprano.

Cospargere di prezzemolo e pepe.

Pronte!


IL NOSTRO ABBINAMENTO:

Birra: Ondineke – De Glazen Toren (ABV 8,5%)

Nazione: Belgio

Stile: Abbey Tripel

Aspetto: Birra dal bel colore oro intenso, schiuma abbondante bianca e fine ma non molto persistente.

Aroma: al naso risulta fruttata (frutta a pasta bianca/gialla), speziata e sul finale caramello. L’aroma ben bilanciato e fresco.

Gusto: al palato si passa dal malto (miele, caramello) alle spezie per passare poi al fruttato. Il finale è agrumato e secco.

Nonostante la gradazione alta (8,5%) è una birra molto beverina, il mix di fruttato e speziato bilancia bene la parte maltata abbinati alla secchezza finale rendendo questa birra, piuttosto corposa, davvero facile da bere.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s