Pita Gyros

Se siete stati in Grecia avrete sicuramente mangiato i Gyros!

E’ la versione del kebab ma con carne di maiale, condita con salsa tzatziki e il tutto avvolto nella pita, il pane tipico greco.

Ma quando l’avrete mangiato avrete visto che tagliavano la carne da un enorme stecco e quindi come riprodurlo a casa?

Leggete qui 😉

Ingredienti per quattro pita:

  • 350 g di farina
  • 200 ml di acqua
  • 20 g di olio evo
  • 10 g di sale
  • 3 g di lievito di birra secco

Per il ripieno:

  • 1 kg di coppa di maiale
  • 1 cucchiaino di cumino macinato
  • 2 cucchiaini di paprika dolce
  • 2 cucchiaini di pepe
  • 2 cucchiaini di origano
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
  • 2 cucchiaino di cipolla in polvere
  • sale qb
  • olio evo qb
  • qualche patatina fritta
  • qualche foglia di lattuga
  • qualche fetta di pomodoro
  • cipolla a fette

Per la salsa tzatziki:

  • 150 g di yogurt greco
  • mezzo cucchiaio di limone
  • sale qb
  • mezzo cetriolo
  • mezzo spicchio di aglio tritato

Preparazione:

Per prima cosa bisogna preparare l’impasto per la pita che dovrĂ  lievitare.

In una bacinella sciogliere il lievito nell’acqua, aggiungere l’olio, la farina e impastare, aggiungere il sale e impastare fino a ottenere un impasto liscio.

Coprire la ciotola e lasciar lievitare fino al raddoppio di volume.

Dividere l’impasto in quattro, creare delle palline e lasciar lievitare nuovamente almeno un’ora.

Prepariamo la carne.

Miscelare in una ciotolina tutte le spezie e il sale.

Tagliare la coppa di maiale in fettine sottili e metterle in una ciotola, versare dell’olio e ungere bene tutte le fette, l’olio farĂ  da “colla” per le spezie.

Aggiungere le spezie e farle aderire bene alle fette di carne.

Disporre le fettine su una teglia e cuocere in forno a 200 gradi per 15 minuti circa, devono fare un po’ di crosticina ma attenzione a non farle seccare.

Per la salsa tzatziki basterà unire allo yogurt il cetriolo grattugiato e tutti gli altri ingredienti, miscelare bene e il gioco è fatto.

Prepariamo i nostri Pita Gyros!

Prendere un panetto di impasto e con l’aiuto di un po’ di farina schiacciarlo con le dita fino ad ottenere una sorta di piadina alta circa 1 cm, cuocerla in una padella antiaderente qualche minuto per lato.

Anche in questo caso, attenzione a non farla seccare perchè altrimenti non si arrotolerà.

Comporre il Pita Gyros in questo modo:

Mettere qualche foglia di insalata sulla pita, poi pomodori e cipolla, aggiungere la carne le patatine e la salsa tzatziki.

Arrotolare la pita avvolgendola in un po’ di stagnola e…..

Benvenuti in Grecia!

IL NOSTRO ABBINAMENTO:

Birra: Asteroid 56013 – Birrificio Italiano (ABV 6,6%)

Stile: India Pale Ale

Aspetto: Birra dal colore ramato intenso, leggermente velata e con una bella schiuma compatta color bianco candido.

Aroma: l’aroma è un’esplosione di frutta che và dall’agrumato al tropicale. La nota che prevale però è proprio l’agrume, con il pompelmo che sul finale lascia spazio a note di biscotto e miele.

Gusto: in bocca è una birra fresca e beverina, l’amaro predomina con note di agrume e frutta tropicale per virare su note balsamiche e di resina. Il tutto è bilanciato dal miele e biscotto dato dei malti che rende ben equilibrata la bevuta.

“Asteroid 56013 è una India Pale Ale in stile west coast, ed il nostro personale omaggio ad uno dei luppoli che maggiormente hanno segnato la rinascita della birra craft nel mondo: il cascade. 56013 era infatti il numero di codice di questa varietà durante la fase della coltivazione sperimentale. – Birrificio Italiano”

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s